-La storia del presepio

DANTE I NORDJYLLAND

Forening for Italien-interesserede danteinordjylland@gmail.com

La storia del presepio

 

Secondo la tradizione il padre del presepio è San Francesco di Assisi perché a Natale del 1223 ha fatto una mangiatoia all’interno di una caverna in un bosco. Alla caverna ha portato un asino e un bue viventi, ma senza la Sacra Famiglia.

 

Poi ha invitato i fedeli di arrivare alla messa nel bosco e San Francisco ha fatto una predica davanti a una grande folla di persone. San Francesco ha fatto la stalla per fare capire alle persone, che non sapevano leggere, la storia di Natale come è stato raccontato nel Vangelo di Luca.

 

Man mano la tradizione si sviluppa. Nella stalla arrivano i due sposi Giuseppe e Maria, la vigilia di Natale arriva Gesù, i pastori, le pecore, gli angeli in cielo e il 6. Gennaio arrivano i tre Magi. Tre perché c’erano tre doni: oro, incenso e mirra. Erano re e si chiamavano Melchior, Baldassare e Gaspare.

Nel museo di Bressanone(Brixen) 45 chilometri al sud del Brennero si trova il più famoso presepio composto da più di 4 mila figure fatto da i due fratelli Augustin e Josef Propst.

 

 

 

Tilmelding: udfyld formularen nedenfor og klik på Send